POST

Sindaco PD sfratta anziani per dare casa alle profughe nigeriane

Nel Comune di Abbadia Lariana, provincia di Lecco, le case degli anziani vanno ai giovani fancazzisti africani. Il sindaco PD Cristina Bartesaghi ha deciso di ospitare a spese dei contribuenti alcune nigeriane, che hanno ottenuto da poco il riconoscimento del diritto d’asilo, in due appartamenti comunali, nel centro per anziani. E quando scriviamo ‘nigeriane’, intendiamo Read more

POST

Spacciatore nigeriano assalta militari e ottiene Asilo Politico

“E’ letteralmente scandaloso e fuori dal mondo che sia stato dato il permesso di soggiorno per motivi umanitari al nigeriano che in questi giorni ha assalito i militari di stanza a Campo Marzo a Vicenza. Se si pensa che questo africano, nel giro di sei mesi, è stato prima arrestato e condannato per spaccio di Read more

POST

Sesso con i profughi, la nuova frontiera del porno

Quando vi diciamo che dietro il buonismo dell’accoglienza si cela una perversione sessuale che si ‘sublima’ nella degradazione del proprio simile rispetto al diverso, pensiamo a quella componente infima e corrotta della società che gode nell’essere sodomizzata culturalmente. Ma non solo culturalmente. È così che da un po’ di tempo fanno furore i porno con Read more

POST

Profugo: “Maiali, voi italiani siete impuri”

Minacce contro i volontari dell’hotel per profughi che lo ospita da 2 anni a spese dei contribuenti “Sei un porco, un cane, un miscredente. Se trovo il modo ammazzo tutti”. Frasi pronunciate da un richiedente asilo del Mali che adesso sarà rimpatriato, contro gli ‘infedeli’ che non rispettavano fedelmente il Corano. L’islamico, un giovane fancazzista Read more

POST

Bando choc: 1 milione di euro per mantenere 70 ‘profughi’

Nel giorno in cui a Pordenone le forze dell’ordine smantellano una gang di 22 ‘profughi spacciatori’, che gestiva un traffico da 1 kg la settimana ai ragazzini, la prefettura locale ha l’ardire di pubblicare un nuovo bando, a un anno dall’affidamento alla coop Senis hospes, per la gestione della ex caserma “Monti”. Profughi spacciavano 1 Read more

POST

Profughi spacciavano 1 kg di droga a settimana: arrestati 22 pakistani

Sono ventidue i richiedenti asilo arrestati a Pordenone nell’operazione Bronx 2018, con l’accusa di avere messo in piedi una imponente rete di spaccio. A quanto si è appreso, pakistani e afghani avevano a mano a mano iniziato a controllare il mercato delle droghe, sopratutto quelle leggere, spacciando nei parchi cittadini. Arrivano come finti profughi, tanto Read more

POST

I profughi sono violenti: hotel sgomberato

Polizia e carabinieri questa mattina hanno sgomberato il “Bragosso” di Sant’Anna di Chioggia, l’hotel che ospita un gruppo di migranti. Quattordici richiedenti asilo, che avevano rifiutato il trasferimento e si erano contraddistinti per comportamenti violenti all’interno della struttura nei mesi scorsi, hanno infatti perso il diritto all’accoglienza. Ma, incredibilmente, permane per loro, la richiesta di Read more

POST

Sgominata rete trafficanti droga: tutti profughi!

“In Friuli viene smantellata una rete di trafficanti di droga e si scopre che i pusher erano richiedenti asilo afghani e pakistani. Adesso basta, non è concepibile che non passi giorno senza che le notizie di cronaca riportino di violenze o reati commessi da questi clandestini mantenuti a spese nostre”. Lo afferma il senatore leghista Read more

POST

Profugo pretende di essere baciato da bambino italiano

Prima la richiesta di informazioni sul punto in cui avrebbe potuto collegarsi gratuitamente con il Wi-Fi, poi un abbraccio molesto e un bacio. Iqbal Mudsar, 24 anni, pakistano richiedente asilo che era stato accolto in una struttura ricettiva a Paludea, Pordenone, ieri è stato condannato a 6 mesi per aver molestato un ragazzino che, all’epoca Read more

POST

Profughi, la rivolta per i materassi: “Non fuggivano da guerra?”

“Verrebbe da pensare a uno scherzo ma, ahimè, non lo è. Alcuni richiedenti asilo hanno inscenato una protesta non per il cibo o per il Wi-Fi come ci avevano abituati, ma, questa volta, perché, nel centro di accoglienza che li ospita, i materassi di cui usufruiscono da matrimoniali sono stati cambiati a singoli”. Profughi attaccano Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: