POST

SBARCHI CI COSTANO 17 MILIARDI DI TASSE

”La Ue ci chiede, e quindi di fatto ci impone, di alzare le tasse sui redditi piu’ alti, per far quadrare i conti? In teoria uno Stato sovrano decide autonomamente della propria politica fiscale e ad imporglielo non sono burocrati e tecnici dei palazzi”. Cosi’ il senatore Roberto Calderoli, vice presidente del Senato e responsabile Read more

POST

Profughi ospitati in chiesa rifiutano di pulire, rissa e feriti

A Mollaro, Trento, nella val di non, è scoppiata una Rissa in canonica ieri mattina subito dopo le 11.00 tra i migranti ospitati dal prete a spese nostre.All’origine della rissa sembra esserci la volontà di alcuni ospiti che si rifiutavano di fare le pulizie. Lo scontro è stato tra un pakistano e un marocchino e Read more

POST

Bergoglio scatenato: istituti religiosi diventano centri profughi, business si allarga

Non ci pagano l’Imu, ma le utilizzano per arrotondare l’incasso dell’8 per mille. La casa per ferie gestita dall’Istituto dei Fratelli di San Gabriele, sita in via Trionfale 12480, Roma Nord, al confine con la Cassia, è pronta a trasformarsi in un Cara. Come quello di Capo Rizzuto. Il Vaticano estende il business attraverso tutte Read more

POST

Emergenza profughi: beccati a spacciare droga a 13 enni e a rapinare

La situazione dei profughi, o sedicenti tali, è ormai fuori controllo. Solo ieri, oltre il caso del ghanese che ha occupato la casa di due anziani, non prima di averli pestati, c’è da registrare anche: Sorpreso a spacciare marijuana a due ragazzini di 13 anni, un 25enne del Gambia, Bubacarr Puyè, rifugiato politico ospite dell’hotel Read more

POST

Profugo irrompe in casa anziani, li pesta e poi occupa casa

Un caso simile alla tragedia di Palagonia, a parte l’esito meno drammatico. Un profugo ha fatto irruzione a casa di una coppia di anziani, li ha minacciati di morte e picchiati. E’ accaduto Marsala nella notte di martedì. Il richiedente asilo si chiama Ibrahim Alì, ghanese, 22 anni. Gli è stato negato il permesso, ma Read more

POST

PROFUGHI BLOCCANO STRADA, AUTO IN COLONNA: “SOLDI, SOLDI SOLDI” – VIDEO CHOC

[embedded content]VERIFICA LA NOTIZIAQuesti sarebbero i ‘bambini non accompagnati’ che i fancazzisti adulti ci inviano per mantenerli. Guardate quei musi incattiviti di chi sa che è tutto dovuto, di chi pretende. Queste sono le truppe di invasori che ci siamo messi in casa da soli, per ingrassare le coop di Pd, Vaticano e ‘Ndrangheta. Una Read more

POST

PROFUGO INCENDIA AUTO E PULMINO PER VENDETTA

Non gli era bastato mandare all’ospedale tre carabinieri. Tornato in libertà dopo aver patteggiato un anno di reclusione, il profugo nigeriano di 32 anni ha dato alle fiamme l’auto di un operatore di una comunità di Faenza, che ospita richiedenti asilo politico. E così si sono aperte le porte del carcere. Non bastava picchiare i Read more

POST

PROFUGO VUOLE ESSERE RIMPATRIATO, COOP CHIAMA CARABINIERI: “O mi rimpatriate o faccio un casino”

“O mi rimpatriate subito o faccio un casino”. Un profugo nigeriano di 32 anni con un demenziale permesso di soggiorno per motivi umanitari, è stato arrestato con le accuse di resistenza e lesioni personali aggravate a pubblico ufficiale. L’episodio si è verificato lunedì pomeriggio a Faenza in un hotel per fancazzisti dove è ospitato l’africano. Read more

POST

ALTRA ONG SOTTO INCHIESTA: SFRUTTAMENTO PROSTITUZIONE, PROFUGHE IN BORDELLI UMANITARI

Nuova bufera colpisce le organizzazioni non governative che si occupano di cosiddetti profughi. Diversi membri dello staff di un’organizzazione non governativa della quale non è stato rivelato il nome, e che si occupa di gestire un progetto ‘umanitario’ per i profughi in una delle isole greche utilizzando finanziamenti dei cittadini europei, sono sotto inchiesta per Read more

POST

Cara Isola, Don Accoglienza nega: “Soldi per assistenza spirituale profughi”

Hanno negato legami con la ‘ndrangheta e di essersi appropriati di fondi Leonardo Sacco e don Edoardo Scordio, rispettivamente Governatore della Misericordia di Isola Capo Rizzuto e parroco del paese, sottoposti a fermo nell’inchiesta “Jonny” della Dda di Catanzaro che ha smantellato la cosca Arena e portato alla luce l’infiltrazione della ‘ndrina nella gestione del Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: