POST

D’Alema: “Italia riconosca la Palestina”

D’Alema chiede al governo Gentiloni di “riconoscere unilateralmente la Palestina”. “L’Italia – spiega – è passata da essere vicina alla causa palestinese ad allinearsi alla destra israeliana”. Serbia: le bombe di Clinton e D’Alema continuano ad uccidere bambini “Per rafforzare il processo di riconciliazione nel campo palestinese e per dare maggiore autorevolezza e legittimazione internazionale Read more

POST

SALVINI DURISSIMO CONTRO LA MELONI: “REFERENDUM? STA BENE CON GRILLO E D’ALEMA”… È FINITO TUTTO?

Il referendum sull’autonomia di Veneto e Lombardia ha rotto l’intesa tra Giorgia Meloni e Matteo Salvini. La prima, infatti, si è detta contraria al voto derl 22 ottobre. Posizione che il leader della Lega Nord ha gradito davvero poco, tanto che le polemiche sono esplose, in particolare con una dichiarazione: “Noto che la Meloni sui referendum per l’autonomia sta in compagnia Read more

POST

CACCIARI: “LA SINISTRA HA FALLITO IN TUTTO. D’ALEMA È UN MEGALOMANE”

«D’Alema è un ambizioso, un megalomane. Il suo piano è far fuori Renzi e trasformare il Pd in un partito socialista. Ma è un piano irrealistico, perché la sinistra ormai ha fallito in tutta Europa. Se i partiti di sinistra si rivelano impotenti a fare il loro mestiere principale nel Dopoguerra che è quello di politiche di redistribuzione del reddito a Read more

POST

D’Alema: “entro novembre una nuova forza di sinistra”

NEWS, POLITICA martedì, 26, settembre, 2017 REGGIO EMILIA – “Il tempo c’è, ci deve essere. Penso che entro novembre dobbiamo stabilire nome e simbolo della nuova forza di sinistra”. Lo afferma l’ex premier Massimo D’Alema a margine della festa di Si, proponendo il timing di formazione del nuovo partito. “Perchè non sia un cartello elettorale, Read more

POST

D’Alema: “Io candidato? Se i cittadini me lo chiedono”

NEWS, POLITICA venerdì, 16, giugno, 2017 “Per un movimento che nasce ci sarà bisogno di candidare personalità e se i cittadini mi chiederanno di essere candidato, io mi prenderò le mie responsabilità”. Lo ha detto Massimo D’Alema a un’iniziativa in Puglia ripreso dalle telecamere di L’Aria che Tira.    

POST

RISSA ALLA DIREZIONE PD, ACCUSA INFAMANTE A RENZI, POI IL CAOS: CHE COSA HA DETTO IL SOLDATINO DI D’ALEMA

Si apre la prima direzione Pd dopo il tracollo al referendum e le dimissioni di Matteo Renzi. E il primo intervento a fare parecchio rumore è quello di Roberto Speranza, dalemiano di ferro ed esponente di spicco della minoranza dem, il quale ha affermato: “Se nel Pd non c’è spazio per chi ha votato al Read more

POST

D’Alema: “Irresponsabile il voto anticipato, serve un governo”

NEWS, POLITICA lunedì, 5, dicembre, 2016 “Immagino che in tempi rapidi, il presidente Mattarella dia l’incarico di formare un nuovo governo. C’è una maggioranza parlamentare, i parlamentari del Pd per il No hanno già detto che sosteranno il governo. Questa è la priorità. Dare un governo al Paese”. Lo ha detto Massimo D’Alema al comitato Read more

POST

ITALIANI ALL’ESTERO: DOPO LA LETTERA PER IL “SI” D’ALEMA SPEDISCE QUELLA PER IL “NO”

Massimo D’Alema scrive agli italiani all’estero in vista del referendum costituzionale del 4 dicembre. E li mette in guardia: se passa la riforma sarete esclusi dal Senato. Dunque, anche per i sostenitori del No il voto degli italiani all’estero risulta determinante. E di fatti, come ha già fatto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, a Read more

POST

“DOPO IL REFERENDUM LASCIO LA POLITICA”; COSÌ BAFFINO FREGA RENZI

Masimo D’Alema punge Matteo Renzi. L’ex premier chiede chiarimenti in merito alla vicenda della lettera inviata agli italiani all’estero: “Sulla vicenda degli italiani all’estero credo si debba fare chiarezza perché voglio capire se è vero quello che viene detto da più parti e cioè che il governo ha abusato del suo potere e questo sarebbe Read more

POST

IL PERCHÈ DEL “NO” DI D’ALEMA, RENZI “VOLEVA IL POSTO DELLA MOGHERINI”

“Massimo D’Alema venne da me e mi chiese il posto della Mogherini…”. Nel nuovo libro di Bruno Vespa, C’eravamo tanto amati, Matteo Renzi svela i motivi che, secondo lui, si nascondono dietro il No al referendum costituzionale. “Io non avrei avuto niente in contrario, se questa proposta fosse stata condivisa dal Partito socialista europeo – Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: