POST

MILANO, FINISCE SOTTO AL TRAM PER COLPA DELLE BUCHE SULLA STRADA: IL RIDER 28ENNE PERDE LA GAMBA…

Caduto per strada, mezza gamba rimasta sotto a un tram. L’arto gli è stato amputato. Francesco Iennaco, 28 anni, di professione rider, racconto il terribile incidente che lo ha visto protagonista a Milano. Nelle prime ricostruzioni si è ipotizzato che lui stesse superando un tram in modo azzardato, mentre un altro arrivava in senso contrario. Read more

POST

IL FLIXBUX FINISCE FUORI STRADA SULLA A4: 26 FERITI NEL PORDENONESE, UNO MOLTO GRAVE

Un autobus di linea è uscito di strada mentre percorreva l’autostrada A4, all’altezza del comune di San Giorgio di Nogaro, in provincia di Pordenone, finendo in un prato vicino e adagiandosi su un lato. L’incidente ha causato 26 feriti di cui uno molto grave, gli altri in condizioni serie ma che non sarebbero in pericolo Read more

POST

PICCHIA E VIOLENTA LA MOGLIE PER 9 ANNI, CONDANNATO MACEDONE (Integrazione?)

È stato condannato a quattro anni e quattro mesi di reclusione il macedone di 42 anni finito a processo a Piacenza con l’accusa di aver violentato e maltrattato per nove anni la moglie tra le mura domestiche. Una situazione di violenza e prevaricazione alla quale la donna aveva trovato il coraggio di porre fine denunciando Read more

POST

AVEVA APPENA SUPERATO IL CORSO ED ERA DIVENTATO POLIZIOTTO; SI SUICIDA A 24 ANNI A CASA DELLA FIDANZATA – R.I.P.

Aveva appena superato il corso e come primo incarico, 15 giorni fa, era stato assegnato a Venezia, al commissariato San Marco. Francesco Brescia, 24 anni, originario di Monopoli (Bari), ieri pomeriggio era a Trieste, a casa della fidanzata. Qui si è tolto la vita, sparandosi con la pistola di ordinanza. SOTTO CHOC La notizia è Read more

POST

RAPITA IN STRADA E STUPRATA DA 4 BENGALESI: “È CACCIA AL BRANCO A ROMA”

Notte dell’orrore, giovedì, per una 44enne caricata a forza su una Panda rossa da due stranieri, probabilmente bengalesi, mentre, all’una di notte, attendeva il bus alla fermata di Rebibbia, a Roma. Sotto la minaccia di un coltello la donna è stata portata in una zona isolata nei pressi del casello A1 di Guidonia: qui ha Read more

POST

IL “GENIO” DEL GIORNO, INDOSSA UNA MAGLIETTA CON LA SCRITTA “PUSHER”: ARRESTATO PER SPACCIO…

Non sempre l’apparenza inganna: e se –proseguendo sulla strada dei detti popolari – quasi sempre l’abito non fa il monaco, per questa volta bisogna dire che lo fa. Eccome se lo fa… E allora, ha destato sospetti per quella maglietta con la scritta “pusher” che indossava, e infatti nell’automobile con cui circolava liberamente in città Read more

POST

FIRENZE, RICORDI I DUE CARABINIERI ACCUSATI DI VIOLENZA SU 2 STUDENTESSE AMERICANE? DESTITUITI

L’Arma dei carabinieri ha destituito Marco Camuffo e Pietro Costa, i due militari di Firenze accusati di violenza sessuale nei confronti di due studentesse americane. La decisione è arrivata al termine dell’indagine disciplinare avviata dopo la denuncia da parte delle giovani, che sostengono di essere state violentate nella notte fra il 5 e il 6 Read more

POST

FOLLIA IN TOSCANA, SPOSA UNA DONNA DI 27 ANNI PIÙ GIOVANE: I SUOCERI LO MINACCIANO E LO SFREGIANO CON L’ACIDO…

Follia in Toscana. Hanno ordinato l’aggressione con l’acido del genero perchè contrari al matrimonio della figlia con questo uomo, più grande di lei di oltre 20 anni. È quanto ricostruito dai carabinieri di Poggibonsi (Siena) che hanno arrestato una coppia, di 54 e 45 anni, per le lesioni subite al volto dal 48enne. Indagini sono in Read more

POST

SABOTAGGI ALLE LINEE FERROVIARIE PRIMA DELL’ADUNATA ALPINA: SI INDAGA SULLA PISTA ANARCHICA

Un sabotaggio alle linee ferroviarie del Brennero e della Valsugana, una notte prima dell’adunata nazionale degli alpini a Trento, dove 140mila persone sono attese soltanto per la prima giornata. Atti di danneggiamento che vanno sommati a quello fallito sulla Trento-Malè e a un altro sulla Valsugana in tarda mattina. Fatti su cui sta indagando la Read more

POST

FACEVANO VOLANTINAGGIO IN NERO E VENIVANO PURE CONTROLLATI COL GPS PER I CANI: 7 DENUNCE A BOLZANO

Lavoratori in nero impiegati 15 ore al giorno per 500-700 euro al mese sotto il controllo della stessa tecnologia gps utilizzata nei collari dei cani: è il caso di caporalato scoperto dalla Guardia di finanza di Bolzano riguardante 41 immigrati impegnati nella consegna di volantini pubblicitari. Sette le persone denunciate. Il caso è emerso dopo Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: