POST

“IO LA BUSTA NON LA PAGO”.. E IL NIGERIANO PRENDE A MORSI UN VIGILANTE AL SUPERMARKET

Scene da film dell’orrore. Un nigeriano ha quasi staccato un dito a un vigilante perché non voleva pagare il sacchetto della spesa. È successo a Reggio Emilia sabato pomeriggio. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, l’uomo era andato in un supermercato in via Vani per comprare delle birre. Quando è arrivato il momento di pagare, il Read more

POST

LA RAPINA CHOC DI UN LADRO ROMENO: PUGNI A UN ANZIANO SOTTO CASA

Milano – Una violenza senza senso, proprio sotto casa. Le telecamere di sicurezza posizionate all’ingresso del palazzo riprendono tutto (guarda il video). Sono immagine che gelano il sangue perché mostrano come Chester Caldararu, romeno di 29 anni, colpisca con estrema brutalità la vittima scelta per raggranellare qualche soldo: un anziano indifeso. Non gli chiede nemmeno il portafoglio. Read more

POST

“FAI SESSO CON ME, DIO LO VUOLE”: COSÌ UN PASTORE EVANGELICO STUPRAVA LE RAGAZZINE AD AVELLINO…

Una storia agghiacciante, frutto di un’aberrazione umana e di una crudeltà che sfiorano abissi insondabili, quella che arriva da Avellino e denunciata in queste ore, tra gli altri, dal sito di Today.it, e che vede al centro della sconcertante vicenda un pastore 85enne e le sue povere vittime, ridotte a schiave della sua incontrollabile libido. La notizia Read more

POST

CAVALLO TRAVOLGE E UCCIDE UN UOMO: TRAGEDIA ALLA “CAVALCATA DEI BUOI” DI CHIEUTI

Un uomo è morto dopo essere stato travolto da un cavallo durante la “Cavalcata dei buoi” che ogni anno si tiene a Chieuti, in provincia di Foggia. L’uomo stava assistendo allo spettacolo e un cavallo imbizzarrito lo ha colpito. Mentre si trovava a terra la vittima è stata investita dai carri e dagli altri animali Read more

POST

TOH, AL RADUNO DELLA SINISTRA DEM I MILITANTI “CACCIANO” RENZI

C’è voluto più tempo, ma alla fine anche l’unica corrente vera e dichiarata del Pd, quella guidata da Andrea Orlando, ha organizzato il suo convegno a Milano. L’occasione è un sabato mattina all’Acquario Civico, mentre fuori il sole d’aprile regala anomali 28 gradi. Primo ad arrivare e ultimo ad andare via Gianni Cuperlo, animatore della Read more

POST

VIVE SENZA DOCUMENTI DA 25 ANNI: LA MOGLIE LO RITROVA SUL GIORNALE A TORINO…

Per l’anagrafe non esiste da almeno 25 anni. Nessuna carta d’identità, nessuna tessera sanitaria, nessun telefono, nessuna patente. E’ la storia di un uomo nato e cresciuto a Torino, che di fatto vive in Liguria, raccontata da La Stampa. E guardando la foto dell’articolo una 53enne, Giuseppina Giacchino, lo ha riconosciuto. “L’uomo fantasma è mio marito. Voglio Read more

POST

L’ULTIMA USCITA DI NAPOLITANO: “MINIMIZZARE I RIGURGITI FASCISTI È DA IGNORANTI E IRRESPONSABILI”…

Le tendenze degli ultimi mesi a sottovalutare i rigurgiti di fascismo e intolleranza “sono soltanto manifestazione di ignoranza e irresponsabilità”. Lo dice Giorgio Napolitano, ospite di Che tempo che fa su Raiuno. Il presidente emerito della Repubblica poi ha aggiunto: “I diritti, la democrazia e la libertà sono stati conquistati e riconquistati attraverso una storia drammatica, Read more

POST

DI MATTEO, PM ANTI BERLUSCONI E “MINISTRO” DEI GRILLINI…

La solita tempistica della toga. Silvio Berlusconi attacca il Movimento Cinque Stelle e Nino Di Matteo, magistrato antimafia innamorato dei grillini, se la prende con il leader di Forza Italia. Il Cavaliere è colpevole, soprattutto di aver fatto saltare i piani di Luigi Di Maio per un governo Lega-M5s. E venerdì, nel giorno della sentenza Read more

POST

ANCORA BULLISMO A SCUOLA, LECCE: 17ENNE AGGREDITO E FILMATO DAI COMPAGNI

I genitori di un 17enne hanno presentato un esposto in Procura a Lecce nel quale denunciano che il figlio sarebbe stato vittima di atti di bullismo a scuola. Il ragazzo sarebbe stato picchiato e umiliato dai compagni di classe. Alla denuncia hanno allegato anche un video in cui si vede uno studente che aggredisce il compagno tirandogli calci Read more

POST

PICCHIATA DALLE AMICHE MUSULMANE PERCHÉ: “NON SEI UNA MAROCCHINA PURA.”

Massacrata di botte dalle amiche perché troppo occidentalizzata. L’unica colpa di Aurora Chahrazad Belhamara era quella di non essere una marocchina “pura”. Per questo tre sue coetanee marocchine hanno deciso di picchiarla. “Falsa e sfigata. Tu non sei una vera marocchina, non sei una vera musulmana. Ora ti strappiamo i capelli, ti spacchiamo la faccia”, hanno Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: