POST

Profughi in marcia: “Esigiamo documenti, qui è invivibile” – VIDEO

Una nuova marcia dei fancazzisti è andata in scena a partire dalle 10 di sabato dal centro di accoglienza di Conetta. L’iniziativa, indetta dai rappresentanti dell’ex sindacato Usb, ormai appaltato al business dell’immigrazione: “Da troppo tempo – dicono gli organizzatori – un migliaio di migranti vengono lasciati stipati in un centro d’accoglienza straordinaria in condizioni Read more

POST

Tubercolosi in centro profughi, autorità tranquillizzano: “Normale, vengono da zone dove è endemica”

Se non è la normalità poco ci manca. Di migranti che vengono trasferiti in ospedale per accertamenti sanitari ce ne sono ogni settimana, visto che nella base di Conetta ci vivono comunque circa 800 persone. “Tutti gli ospiti vengono sottoposti a profilassi preventiva – spiegano dalla cooperativa Edeco, che si occupa dell’ospitalità nel campo – Read more

POST

Cona, per i profughi arrivano gli psichiatri

Sono iniziate ieri le visite ‘psicologiche’ degli psichiatri messi a disposizione dalla Regione per verificare le condizioni psicofisiche di un gruppo di ospiti del centro di accoglienza di Cona. Entro la settimana gli specialisti valuteranno la compatibilità della permanenza nel centro di una cinquantina di stranieri che mostrano segni di cedimento psichico. Chi di questi Read more

POST

Rissa tra profughi Conetta per scegliere nuova destinazione – VIDEO

Dopo la rottura delle trattative con il prefetto Carlo Boffi, i profughi insoddisfatti delle case disponibili sono dovuti tornare alla base. Prima, tra i richiedenti asilo scappati da Conetta è scoppiata una rissa. Smartphone, vestiti e giubbotti nuovi forniti dai contribuenti italiani. Vox Vox Vox Segui @VoxNewsInfo

POST

Profughi viziati tornano da dove erano partiti, per non perdere il posto

Dopo una trattativa durata l’intera giornata 61 giovani maschi africani che ci spacciano per profughi perché c’è (c’era) la guerra in Siria, che si erano allontanati dal centro di accoglienza di Cona, lamentando le condizioni non adeguate di accoglienza, sono saliti questa sera su un pullman e un pulmino che li riporteranno nell’ex base. Tanto Read more

POST

Conetta, profughi ancora insoddisfatti: “Non ci siamo proprio”, arrivano i bus

Non sono ancora soddisfati gli africani in fuga dalla guerra in Siria e ospiti della base di Conetta, nel veneziano, che stanno dando vita a una ‘marcia’ di protesta. I giovani viziati hanno accettato la mediazione del Prefetto di Venezia Carlo Boffi che li aveva invitati a ritornare sui propri passi promettendo case e un Read more

POST

Il video che imbarazza il governo, Prefetto ‘in ginocchio’ dai clandestini

Imbarazzante. Sempre più imbarazzante la vicenda dei maschi africani che non vogliono stare a Conetta. Da giorni bivaccano in giro per il Veneto ospitati in parrocchie con servizio bus fornito dal loro protettore, il Prefetto Boffi. Tanto pagano gli Italiani. Nella giornata di ieri è andata in scena una delirante ‘trattativa’ tra il rappresentante di Read more

POST

Profugo Conetta: “Si stava meglio in Africa”

«Cona is not good, but Serena is even worse». Insomma, il profugo stava meglio in Africa. Quei fancazzisti africani in fuga dalla guerra in Siria, e ora in fuga dalla base di Conetta, che, a loro dire, erano pronti a morire pur di non rientrare nella struttura di via Rottanova, quando hanno visto che la Read more

POST

Parroco spranga le porte della chiesa ai profughi in marcia: “Non c’è posto”

Ormai dilaga la protesta dei parroci contro Bergoglio. La chiesa di Piove di Sacco, Padova, ha chiuso la porta ai giovani fancazzisti africani che ieri mattina avevanoo lasciato l’hub di Conetta, nel veneziano pretendendo di essere ospitati dal parroco della cittadina padovana come accaduto ad altri 200 di loro la notte scorse in diverse parrocchie Read more

POST

Profughi Conetta rifiutano le case nuove: “Se sono così meglio tornare alla base”

Scandalo senza fine. Mentre gli italiani dormono in auto e famiglie con bambini vengono sfrattate: Mamma, papà e 2 bimbi sfattatati: Caritas li rifiuta, preferisce profughi Ai fancazzisti africani venuti qui per fare i calciatori: Profughi in marcia verso Venezia: “Siamo venuti a fare i calciatori” – VIDEO E che rifiutano l’accoglienza in una base Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: