POST

Cosa sta succedendo ai bambini di oggi? Statistiche allarmanti

Educazione dei figli: cosa conta davvero Cosa sta succedendo a noi adulti? E cosa sta succedendo ai bambini di oggi? Tutto il giorno con il cellulare in mano… Non sappiamo vivere senza? Per colpa della tecnologia ci sta sfuggendo di mano l’educazione dei bambini? Bisogna avere il coraggio e l’intelligenza per non ritenere normale quello Read more

POST

La multa per chi utilizza cellulari alla guida raddoppia: si rischiano sanzioni fino a 2588 euro

di Charlotte Matteini Alcuni emendamenti alla legge di bilancio prevedono il raddoppio delle multe per chi utilizza smartphone e cellulari alla guida dell’automobile, fino a un massimo di 2588 euro. Prevista anche la sospensione della patente fino a 6 mesi per i recidivi. Immagine: Fanpage.it Non solo l’obbligo di installazione del dispositivo anti-abbandono volto a Read more

POST

L’ULTIMA DAL “GRANDE FRATELLO” DEL FISCO? ORA GUARDERÀ ANCHE IL TUO CELLULARE

I controlli del fisco anche su tablet, smartphone, client di posta elettronica e applicazioni di messaggistica. L’ultima circolare operativa della Guardia di Finanza permetterà ai Finanzieri di fare verifiche fiscali anche sulle memorie degli smartphone. A rivelare l’ultima mossa anti-evasione del Fisco è Italia Oggi. L’obiettivo sarebbe quello di permettere di acquisire elementi, potenzialmente utili all’attività tibutaria, che il contribuente Read more

POST

RIMPROVERA L’ALUNNO PER IL CELLULARE IN CLASSE, IL 13ENNE LA MANDA AL PRONTO SOCCORSO CON UN PUGNO…

Rimprovera un alunno perché usa il cellulare in classe e viene picchiata. E’ successo a Monserrato, in provincia di Cagliari, dove i carabinieri sono intervenuti intorno alle 13 all’Istituto Alberghiero perché un alunno 13enne ha colpito con un pugno in faccia la professoressa che lo aveva ripetutamente rimproverato perché stava usando il cellulare in classe durante la lezione. I carabinieri, Read more

POST

SENZA CELLULARE SCATTA IL PANICO? La paura di rimanere non connessi è una malattia (che si chiama nomofobia)

di Nadia Ferrigo Una sensazione di panico vi assale non appena vi accorgete di aver dimenticato lo smartphone a casa? Non riuscite a resistere più di dieci minuti senza controllare le notifiche e pensate che stia squillando anche quando non è così? Se avete risposto si ad almeno due domande su tre, allora potreste aver Read more

POST

MULTA PER CELLULARE ALLA GUIDA? QUANDO LA MULTA È NULLA

Multa per cellulare alla guida? Basta poco per renderla nulla. Una recente sentenza del giudice di pace di Firenze ha di fatto annullato un verbale di un vigile perché non ha contestato sul posto l’infrazione all’automobilista limitandosi ad annotare soltanto il numero di targa. La vicenda si è consumata a San Casciano Val di Pesa. Di Read more

POST

RAPINA CHOC A NAPOLI, PESTATO A SANGUE PER UN CELLULARE: LA VITTIMA PUBBLICA LA FOTO SU FB

Napoli violenta, feroce, il volto peggiore della città. «Fuori è l’alba ma la notte che l’ha preceduta è stata insonne e piena di paura. Antonio mi ha chiesto da un letto di ospedale di essere la sua voce e raccontare ciò che gli è successo poco dopo mezzanotte, mentre tornava a casa a piedi da una cena a Read more

POST

ARRIVA LA TRUFFA DELLO SQUILLO SUL CELLULARE: “SE RICHIAMI PAGHI”

Tempo di feste, di auguri al telefono e di truffe. In particolare è particolarmente insidiosa quella “dello squillo“. A mettere in guardia l’ignaro cittadino è l’Agente Lisa, la pagina della polizia su Facebook. “Si riceve una chiamata, solo uno squillo, da un prefisso straniero e quando l’utente richiama il numero gli vengono sottratti” parecchi “soldi Read more

POST

“RIDATECI IL CELLULARE”, BLITZ DEGLI ASILANTI CON LE SPRANGHE AL CENTRO ACCOGLIENZA (INTEGRAZIONE?)

In quattro fanno irruzione all’interno del centro di accoglienza e pestano a sangue i quindici migranti accusati di aver rubato il telefonino a uno di loro. È accaduto a Vairano Patenora, in provincia di Caserta, dove quattro ragazzi italiani sono stati fermati dai carabinieri. I fatti si sono svolti nella serata di ieri quando il Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: