POST

Nave Ong scarica 378 clandestini a Crotone

Ha attraccato nel porto di Crotone la nave della Ong spagnola Proactiva Open Arms, con a bordo 378 clandestini, in gran parte provenienti dall’Eritrea ma anche dal Pakistan. I clandestini in fuga dalla guerra in Siria, al momento dell’approdo, sotto la pioggia, ci informano i media di distrazione di massa, hanno intonato un canto di Read more

POST

REGGIO: IN ARRIVO NAVE CON 800 CLANDESTINI

Dopo lo sbarco spontaneo – così lo definisce il giornale locale! – della scorsa notte di 55 clandestini, nel territorio di Seminara, attraccherà domani 4 novembre, giorno della Vittoria, alle ore 7.00, nel Porto di Reggio Calabria la nave “CP 941 DICIOTTI” con a bordo 764 clandestini, di cui 97 donne. Sono tutti provenienti da Read more

POST

ISIS smercia droga in Italia: sequestrate milioni di compresse di ‘droga del combattente’

Oltre 24 milioni di compresse della ‘droga del combattente’ sono state sequestrate nel porto di Gioia Tauro. Le compresse di tramadolo, sostanza oppiacea sintetica, provenivano dall’India ed erano dirette in Libia. Il traffico di tramadolo sarebbe gestito direttamente dall’Isis per finanziare attività terroristiche. La vendita in nord Africa e medio oriente avrebbe fruttato 50 mln. Read more

POST

ONG SCARICA 588 CLANDESTINI, MOLTI SONO INFETTI

E’ arrivata al porto di Vibo Valentia Marina la nave “Acquarius” con a bordo 588 clandestini, tra cui una quindicina di lavoratrici nigeriane in stato di gravidanza, tutti raccattati in Libia. Le operazioni di sbarco dei clandestini, provenienti soprattutto dall’Africa ma anche dal Medio Oriente, sono in corso. Poi saranno trasferiti nelle varie strutture di Read more

POST

SBARCHI: IN ARRIVO A VIBO 550 CLANDESTINI PRELEVATI IN LIBIA

Sono attesi al porto di Vibo Valentia oltre 550 clandestini prelevati in Libia. I clandestini africane, sbarcheranno sulla banchina Bengasi dello scalo e riceveranno le cure previste dal piano di intervento coordinato dalla Prefettura del capoluogo a spese dei contribuenti. Poi verranno trasferiti in vari centri di accoglienza sparsi su tutto il territorio nazionale, secondo Read more

POST

Ne raccattano 33 e li affidano al centro gestito dalla ‘ndrangheta

Trentatre clandestini che si trovavano a bordo di un barcone al largo di Crotone sono stati raccattati da una motovedetta della Capitaneria di porto. L’intervento, coordinato dagli scafisti di Stato della Prefettura, é scattato dopo che uno dei clandestini ha telefonato ai carabinieri, che si sono attivati allertando la Capitaneria. I clandestini che chiamano i Read more

POST

Milioni di euro alla ‘ndrangheta per ospitare 700 profughi

il prefetto di Vibo Valentia ha fatto scattare un’interdittiva antimafia per due cooperative che gestiscono tre centri di accoglienza di Briatico: la “Monteleone Servizi” e la “Monteleone 3.0 protezione civile”. Non prima di avere foraggiato queste coop – e quindi la ‘ndrangheta – con milioni di Euro. Pare in realtà che la gestione sia solo Read more

POST

CATANZARO, IMMIGRATO SI SCHIANTA CON AUTO E INNEGGIA A ISIS: RAGAZZE FERITE

Si è lanciato con l’auto contro altre vetture causando una serie di incidenti e il ferimento di due ragazze. Poi è uscito dall’auto inneggiando all’Islam e allo Stato Islamico. E’ accaduto a Catanzaro. Responsabile un immigrato. Nei suoi confronti sono scattati gli arresti domiciliari con l’accusa di danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. I proprietari Read more

POST

Bastonavano spacciatori e abusivi africani, arrestati 4 Italiani

Attaccavano gli africani abusivi domiciliati presso la tendopoli di San Ferdinando gestita dalla Mafia nigeriana. Gli episodi, tra la fine del 2015 e gli inizi del 2016. Li individuavano mentre questi bighellonavano in bicicletta o a piedi. La tendopoli notoriamente ospita spacciatori e delinquenti vari. Anche stupratoi. Poi li colpivano con bastoni in legno, catene Read more

POST

Africani senza biglietto assaltano treno, calci e pugni a Poliziotti

Due agenti di polizia sono stati aggrediti alla stazione ferroviaria di Briatico in Calabria da cittadini africani che avevano tentato di salire su un treno senza biglietto. E’ stato il controllore del convoglio ad avvertire la Questura della presenza degli immigrati che avevano iniziano a dare in escandescenza. All’arrivo degli agenti la situazione è degenerata. Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: