POST

A 14 anni 3kg cocaina nello zaino di scuola, figlio immigrati

Un altro membro del gruppo degli ‘italiani senza cittadinanza’, un quattordicenne, è finito in manette per traffico di droga: aveva 3 chili di cocaina nello zainetto della scuola e altri 12 a casa. Lo hanno scoperto i militari della Guardia di Finanza di Brescia, che hanno sequestrato i circa 15 chilogrammi di cocaina e arrestato Read more

POST

Attacco al Natale a Brescia: Madonnina decapitata – FOTO

No, non sono ‘atti vandalici’, sono il simbolo di una occupazione sempre più arrogante. Polaveno: mozzata la statua della Madonna Una statua della Madonna decapitata e un muro, quello della Canonica, bersagliato dal lancio di uova: è il bilancio di un raid messo a segno nelle scorse notti a Polaveno. Gesti sacrileghi che preoccupano, e Read more

POST

Migrante lo investe e lo lascia morire sull’asfalto

Esine: 65enne travolto e ucciso da un pirata della strada „ È Giovanni Battista Fontana la vittima del tragico incidente che si è verificato attorno alla mezzanotte di giovedì a Esine. Il 65enne, di casa ad Artogne, è stato travolto da un’auto lungo viale Manzoni, nei pressi della rotonda dell’ospedale. L’uomo al volante non si Read more

POST

Brescia: più immigrati che residenti, è sostituzione etnica

Nuovo caso. Il PD esperimenta la sostituzione etnica: 113 profughi (finti) contro 110 abitanti. Nel bresciano, a Gambara, nella frazione di Corvione, i richiedenti asilo superano la popolazione residente. E non sono contati i residenti stranieri. Parliamo di una provincia, quella bresciana, già devastata dalla presenza di immigrati, la più alta densità in Italia. “A Read more

POST

Circolare impone a studenti di fare ‘volontariato’ con i profughi

Come potete verificare nella circolare che segue, agli studenti di un liceo in provincia di Brescia è stato imposto – capirete poi il perché ‘imposto’ – un progetto di “volontariato” rivolto ai “richiedenti asilo”: Già l’idea di chiedere di pubblicizzare il volontariato per sollazzare i finti profughi africani in fuga dalla guerra in Siria è Read more

POST

Romeno abbandona figlie in auto per giocare a slot: tracce di cocaina nel sangue delle bimbe

Due bambine, una di tre anni e l’altra di otto mesi, sono state abbandonate in auto dal padre, un romeno, che era andato a giocare alle slot-machine mentre la madre si prostituiva pochi metri più avanti. A trovarle è stata una pattuglia dei carabinieri di Verolanuova, vicino a Brescia, che passando accanto alla vettura ha Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: