POST

Dilaga su Twitter #BoycottStarbucks, che assume profughi per risparmiare

Con la scusa di protestare contro il decreto esecutivo, che blocca gli ingressi degli immigrati da sette islamici, Starbucks ha deciso di assumere diecimila profughi. Il motivo reale è risparmiare. Seguendo la strada di Farinetti e la sua Eataly. Un piano che riguarderà i punti vendita di tutto il mondo e che sarà realizzato nei Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: