POST

GIULIA BONGIORNO: “CONTRO DI ME E SALVINI UN RAZZISMO DI SINISTRA”

“Credo che ci sia un certo razzismo nei confronti di Salvini, sa perché? Perché quando io dico che secondo me c’è una certa nitidezza di idee di Salvini, la sinistra dice “ma come osa la Bongiorno parlare di nitidezza di idee di Salvini” come se soltanto a sinistra ci potessero essere le idee intelligenti e nitide, Read more

POST

SALVINI: “GIULIA BONGIORNO MINISTRO DELLA GIUSTIZIA? SAREBBE BELLO”

Giorno dopo giorno, il governo del futuro prende corpo. Almeno in ipotesi. L’ultimo tassello lo mette Matteo Salvini, il quale ha dichiarato: “Giulia Bongiornoministro della Giustizia? Sarebbe bello….”. Così il segretario della Lega a margine del processo milanese a carico di un esponente dei Cinque Stelle che accusa di averlo diffamato. L’avvocato Bongiorno è candidata nelle liste del Carroccio in molti Read more

POST

ADINOLFI CONTRO LA BONGIORNO: “SEI COME NICHI VENDOLA, COME FA SALVINI A CANDIDARLA?” (Ma va là!)

Contro Giulia Bongiorno candidata con la Lega si schiera Mario Adinolfi, che intervistato su Radio Cusano Campus usa toni terminali contro l’avvocato: “La Bongiorno è una Nichi Vendola al femminile. La scelta della Lega di candidarla è incredibile. Giulia Bongiorno esultava per l’approvazione della Legge Cirinnà – afferma -. Faceva le conferenze stampa con Paola Concia, si auspicava l’introduzione del reato Read more

POST

‘COLPO’ A SORPRESA DI SALVINI: L’AVVOCATO GIULIA BONGIORNO CANDIDATA PER LA LEGA

“Giulia Bongiorno si candida come capolista della Lega in diversi territori del Paese“: l’annuncio del ‘colpo’ a sorpresa, che spiazza gli avversari, è avvenuto giovedì mattina in una conferenza stampa alla Camera, da parte del leader leghista Matteo Salvini. “È il segno che la Lega cresce. Giulia Bongiorno – ha spiegato il candidato premier – si Read more

POST

LEGITTIMA DIFESA, GIULIA BONGIORNO: “IN CASA MIA DEVO POTER SPARARE AI DELINQUENTI”

Chi difende se stesso, la propria famiglia, la casa o l’attività dall’assalto dei delinquenti viene trattato alla stregua di un carnefice dallo Stato. Che spesso ribalta i ruoli. L’eccesso di legittima difesa può comportare condanne a svariati anni di carcere e a maxi risarcimenti in favore dei parenti del criminale. Per questo Mario Cattaneo, il ristoratore di Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: