POST

I tedeschi vogliono mettere le mani pure sulla Bce

EUROPA UE, NEWS sabato, 20, maggio, 2017 Jens Weidmann, il presidente della Bundesbank indicato ieri da un quotidiano per la successione a Mario Draghi alla presidenza della Bce, non si tira indietro e rivendica il diritto della Germania a candidare un tedesco. “Cosa intende, che questa sarebbe l’unica nomina europea di alto livello che esclude Read more

POST

ECCO CHI STRA-GUADAGNA SUGLI ACQUISTI BCE DI TITOLI !

EUROPA UE, NEWS martedì, 31, gennaio, 2017 City Londra “Il mistero é stato rivelato – dichiara l’On. Borghezio – dalla recente risposta fornita da Mario Draghi ad un´interrogazione. Peraltro, se si considera il meccanismo di funzionamento del sistema di TARGET2, si deduce che esso costituisce un formidabile sostegno alla City”. “Il programma di acquisto di Read more

POST

LA BCE REGALA SOLDI, EURO A 1,04 SUL DOLLARO: NON SUCCEDEVA DAL 2003 (Ma stai sereno…)

Avete presente l’espressione ”lanciare il denaro dall’elicottero” usata per definire un abnorme finanziamento fatto arrivare a pioggia su tutto un sistema finanziario? Ebbene, è quanto sta facendo la Bce. Sono aumentati i volumi ma è diminuito leggermente il numero di banche partecipanti al nuovo rifinanziamento di lungo termine ultra agevolato e mirato concesso dalla Bce Read more

POST

MPS, LA BCE RESPINGE LA PROROGA AL PIANO DI SALVATAGGIO, IL TITOLO PERDE IL 4,5% IN BORSA E VIENE SOSPESO…

La Bce, secondo fonti finanziarie citate dall’agenzia Ansa, ha respinto la richiesta di Mps di concedere più tempo per l’aumento di capitale. L’istituto senese aveva domandato 20 giorni in più visto il mutato contesto per l’esito del referendum. Dopo la decisione della Bce, Mps ha perso l’1,5% per arrivare al 4,5%: il titolo è stato Read more

POST

L’ANNUNCIO DELLA BCE: BLOCCO DEI TASSI AL MINIMO STORICO E PROROGA DEL QE FINO A FINE 2017

Resta fermo al minimo storico il costo del denaro. La Bce ha lasciato invariati i tassi d’interesse: il tasso principale rimane fermo al minimo storico dello 0%, quello sui depositi bancari a -0,40% e quello di rifinanziamento marginale a 0,25%. Intanto, la banca centrale proroga il suo programma di acquisti, il quantitative easing, almeno fino Read more

POST

ORDINE DELLA BCE ALLE BANCHE: “PERSEGUITATE COSÌ I CLIENTI”

Dopo aver passato le banche italiane ai raggi X degli stress test e aver imposto maxi-aumenti di capitale (13 miliardi l’ammontare soltanto dal 2015 fino all’operazione Mps ora in corso) per coprire i buchi di bilancio, ora la Vigilanza europea le invita a inseguire famiglie e imprese debitrici con telefonate a raffica (anche a cadenza Read more

POST

L’EUROZONA È DAVVERO A RISCHIO ADESSO: LA BCE TEME L’INCERTEZZA POLITICA

Ora l’area Euro è davvero a rischio. Colpa di quattro fattori “sistemici” che incombono nei prossimi due anni, in primis “l’incertezza politica”. E’ questo il grido d’allarme per la stabilità finanziaria contenuto nel rapporto semestrale presentato dal vicepresidente della Bce Vitor Constancio. INCERTEZZA POLITICA – Il primo fattore di rischio è rappresentato dalla possibilità di Read more

POST

IL CAPPIO AL COLLO CHE CI HA INFILATO LA BCE…

In Italia, la cosa è risaputa, ci sono 350 miliardi di prestiti traballanti. La Banca Centrale Europea è lì con il fucile spianato rivolto al nostro sistema creditizio, proprio per questa montagna di quattrini che potrebbero non ritornare a casa. Non sono tutti perduti. Quelli più a rischio, quelli che un tempo si chiamavano sofferenze Read more

POST

Bce: nelle banche UE liquidità in eccesso per 1.129 miliardi di euro

EUROPA UE, NEWS venerdì, 4, novembre, 2016 Nell’Eurozona banche sempre più gravide di liquidità, miliardi fermi che, nonostante una politica monetaria espansiva, non trovano sbocco nell’economia reale a causa di una insufficiente spesa per consumi e investimenti. Lo dicono i dati diffusi questa mattina dalla Bce. Alla fine della giornata di ieri, ultimo dato disponibile, Read more

POST

”LA BCE HA PERSO LA PAZIENZA CON LE BANCHE ITALIANE”: COSÌ LA STAMPA FRANCESE METTE IN ALLARME L’ITALIA…

Ormai è diventata una “tradizione” consolidata trovare sulla stampa francese notizie e analisi su importantissime questioni che riguardano l’Italia ma che l’informazione italiana – bellamente – ignora. Così non c’è da stupirsi che il più importante quotidiano economico di Francia scriva che la Bce è sul punto di intervenire pesamente sulle banche italiane, con uno Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: