POST

QE, DRAGHI NON MOLLA IL “BAZOOKA”, MA È SCONTRO NELLA BCE

Al termine della riunione del consiglio direttivo della Banca centrale europea (Bce), presieduta da Mario Draghi, le notizie sono essenzialmente due: la prima è che a partire dal gennaio del 2018 il Quantitative easing (Qe), cioè l’acquisto di titoli di debito pubblico sovrano – il bazooka  anti-speculazione – sarà dimezzato da 60 a 30 miliardi di euro fino al settembre dello stesso anno Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: