POST

Islamico brucia viva la figlia perché vuole un maschio

Jahirul Islam, il padre, non poteva accettarla perché esigeva di avere un maschio La nonna materna della bambina di nome Jannatul, Sajia Begum, ha affermato che Jahirul ha ucciso la nipote perché «voleva un figlio, non una figlia». La bambina è stata bruciata viva nella sua casa a Pakunda, in Bangladesh. Sajia ha detto che Read more

POST

UN ALTRO AYLAN, QUESTA VOLTA IN BIRMANIA: A 10 MESI ANNEGA DURANTE LA FUGA VERSO IL BANGLADESH R.I.P.

Prono nel fango, immobile mentre viene lambito dall’acqua del fiume, i vestitini stropicciati. La sua unica colpa, a 10 mesi, è di appartenere alla minoranza musulmana Rohingya, perseguitata in Birmania e costretta a fuggire in Bangladesh attraversando il fiume Naf che divide i due Paesi. Ad attendere i fuggitivi, alla foce, nella notte del 4 Read more

POST

Islam, Dacca: ucciso custode di scuola cristiana

ESTERI, NEWS giovedì, 22, dicembre, 2016 DACCA, 22 DIC – Il guardiano di una scuola missionaria cristiana è stato accoltellato a morte la notte scorsa in Bangladesh da sconosciuti che non hanno lasciato sul posto alcuna traccia per orientare gli inquirenti sulle ragioni del loro gesto. Lo riferisce oggi il quotidiano The Daily Star di Read more

POST

IL BANGLADESH VUOLE CANCELLARE L’ISLAM ​COME RELIGIONE DI STATO (TROVA LE DIFFERENZE)

Il Bangladesh potrebbe abbandonare l’islam come religione di Stato. La proposta arriva dal partito di governo Awami League (Lega popolare bengalese, ndr), ormai persuaso della necessità di riconoscere la “forza del secolarismo” nel Paese asiatico. “Il Bangladesh è un Paese di armonie comuni – ha spiegato Abdur Razzak, alto dirigente del partito di maggioranza, in Read more

POST

Bangladesh: violenze islamiche contro gli indù, tempi e case bruciate

ESTERI, NEWS domenica, 6, novembre, 2016 DACCA, 6 NOV – Almeno dieci persone sono state arrestate oggi in Bangladesh nell’ambito di attacchi a templi e case di residenti di religione indù che si ripetono dal 30 ottobre scorso. Teatro delle violenze è Nasirnagar, nel distretto di Brahmanbaria, dove una settimana fa centinaia di persone hanno Read more

POST

Bangladesh: musulmani attaccano templi e case indù, 100 feriti

ESTERI, NEWS lunedì, 31, ottobre, 2016 DACCA, 31 OTT – Centinaia di persone hanno commesso ieri atti vandalici a Nasirnagar, nel distretto di Brahmanbaria (Bangladesh centro-orientale), nei confronti di una decina di templi ed un centinaio di case di persone che professano la religione indù, a quanto risulta come vendetta per un presunto atto di Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: