POST

RIGOPIANO, IL RACCONTO DI EDOARDO: “NOI BIMBI PIANGEVAMO E CI RACCONTAVAMO FIABE”

“Ho pensato alla mia mamma”: questo dice Edoardo Di Carlo, 10 anni, rivivendo le ore terribili trascorse sotto la neve e le macerie dell’hotel Rigopiano. Il piccolo superstite, estratto vivo dai soccorritori, ancora non sa di aver perso entrambi i genitori. Al quotidiano “Il Messaggero” ha raccontato i suoi due giorni trascorsi nella sala del Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: