POST

RAI, UN DISASTRO ANNUNCIATO

Due Parodi non bastano per sconfiggere una d’Urso. E chissà se ai dirigenti Rai potrebbe interessare uno scambio. Barbara al posto di Cristina e Benedetta, ovvero due in cambio di uno come proponeva nel mitico spot del detersivo Paolo Ferrari, quando mamma Rai era la regina incontrastata delle serate italiane. A stracciare il cinquantenne Fabio Read more

POST

Il ritorno dello sfruttamento minorile

di Matteo Roselli Esattamente cinquantanni fa il 17 ottobre 1967 fu approvata la prima legge realmente fedele ai principi costituzionali in materia di sfruttamento minorile. Questa legge ridusse al minimo le categorie dei minori e delle attività non soggette alla sua disciplina, ed estese la tutela anche ai minori impegnati in lavori agricoli o domestici. Successivamente, nel corso degli anni ’90, Read more

POST

“MA VAI A…, MA VATTELA A…”; GREGGIO DEMOLISCE CRISTINA PARODI

Cristina e Benedetta Parodi affondano: il loro domenicale, sulla Rai, fa ascolti ridicoli. Un super-flop contro il quale si scaglia anche Striscia la Notizia, che riprende il promo del programma e lo fa commentare a uno scatenato Ezio Greggio. Il quale, quando nel video si vede la Parodi pulire un tegame, afferma: “Ha sbagliato elettrodomestico, dovrebbe mollare la televisione Read more

POST

LA BOMBA DI MINOLI, RAI SPUTTANATA: “È UN DISASTRO, VI DICO PERCHÉ HANNO CACCIATO GILETTI”

“La Rai è in macerie“. Il direttore generale “Mario Orfeo è arrivato da pochi mesi e si è trovato a dover gestire un cumulo di scelte sbagliate. Diamogli tempo”. Giovanni Minoli, in una intervista al Giornale, entra nella polemica sul flop dei programmi della Rai e confessa: “Io sono stato una vita alla Rai, io voglio un bene dell’anima alla Rai Read more

POST

NON SOLO FAZIO: I CLAMOROSI FLOP DELLA RAI METTONO IN FUGA GLI SPONSOR

Celebration. Domenica In. La vita in diretta. Che tempo che fa. Tutti programmi flop. Tutti programmi, in maniera diversa, nuovi che avrebbero dovuto rivoluzionare la rete nata sull’onda renziana. Renderla elegante, mantenendo anche il gradimento del pubblico. Invece dopo due anni di direzione di Campo Dall’Orto e il cambio in corsa con Mario Orfeo (a Read more

POST

IL DELIRIO DI FAZIO DOPO I PESSIMI RISULTATI DEL SUO PROGRAMMA (Ma va là)

Incredibile Fabio Fazio. Nel mirino delle polemiche per gli ascolti bassissimi del suo Che tempo che fa su Rai1, uno share che per certo non giustifica il suo cachet stellare, interpellato da Tv Blogo è riuscito ad affermare: “Il mio 9% di share è un successo“. Convinto lui…convinto nessuno. Forse, Fazio, avrebbe dovuto dire prima che il suo obiettivo era Read more

POST

CASO WEINSTEIN, LA SECONDA LEZIONE DI FARINA AD ASIA ARGENTO

Ci tocca dire una cosa antipatica. Un conto è la morale, un’altra il codice penale. Senza questa distinzione essenziale vivremmo nella tirannide dei presunti puri, in realtà dei Robespierre sanguinari, in balia di plotoni di esecuzione al servizio della morale corrente, assai volubile e manipolabile. Detto nel contesto di Harvey Weinstein Asia Argento e dintorni. Read more

POST

JACOPO FO ATTACCA CRISTOFORO COLOMBO: PORRO LO SBERTUCCIA – VIDEO

Quando il figlio è peggio del padre. Si parla di Jacopo Fo, figlio di Dario, il quale ha affermato: “Cristoforo Colombo, un italiano, era un assassino, torturatore, schiavista, e bisogna rompere questa italica censura sulla verità dei fatti e insegnare ai ragazzini che di Colombo c’è da vergognarsi che fosse italiano, tale quale a Totò Riina“. Insomma, Read more

POST

FELTRI DISINTEGRA ASIA ARGENTO: “A NOI FAI IL DITO, MA AL VECCHIO PORCO DI HOLLYWOOD DICESTI DI SÌ”

Libero è stato attaccato da varie parti per aver commentato la vicenda di Asia Argento, la quale ha dichiarato di essere stata violentata dal produttore cinematografico americano Weinstein. Il nostro valente Renato Farina, in sintesi, ha scritto che cedere alle avances del boss per fare carriera è prostituzione e non stupro. Difficile sul piano tecnico e giuridico Read more

POST

UN FLOP DIETRO L’ALTRO, ORA GLI SPONSOR ABBANDONANO FAZIO

Fabio Fazio giustamente e ingloriosamente nella tempesta dopo i reiterati flop in termini di ascolti che caratterizzano il suo “Che tempo che fa”, il programma più costoso in assoluto della Rai. Dagospia lancia la bomba, raccogliendo i rumors che si infittiscono nei corridoi di viale Mazzini. Secondo Dagospia, adesso gli sponsor inserzionisti sarebbero pronti a un clamoroso dietrofront, se ne vogliono andare dopo Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: