POST

Anche Assange denuncia la Grande Sostituzione

Finalmente anche Julian Assange, prigioniero politico e in esilio all’ambasciata dell’Ecuador di Londra, denuncia la Grande Sostituzione etnica in corso in Europa. Lo fa, accusando in un tweet i governati dei tre più grandi paesi Ue, compreso il nostro abusivo: sono senza figli, quindi non si preoccupano del futuro: Capitalism+atheism+feminism = sterility = migration. EU Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: