POST

Soresina, sito Comune in Arabo: “Per favorire integrazione”

Il Comune PD pubblica sul sito istituzionale un documento in arabo: accade a Soresina, nel Cremonese, dove il 17 per cento dei quasi novemila abitanti è straniero, per la maggior parte provenienti da Egitto e Marocco. E non vorrete che imparino l’italiano. Sulla home page le linee guida per ottenere la carta d’identità elettronica sono Read more

POST

DIALETTI VERSO L’ESTINZIONE, SI PARLA PIÙ L’ARABO: L’ITALIA HA PERSO LA LINGUA? #STOPINVASIONE

Dialetti in via d’estinzione. Prosegue lenta ma inarrestabile la progressiva perdita dell’uso del dialetto un po’ in tutta Italia. Un fenomeno iniziato decenni fa, al quale diede un impulso decisivo l’omologazione della lingua sia per la scolarizzazione di massa sia per la diffusione della televisione e del suo linguaggio. L’Istat rileva come ormai soltanto il Read more

POST

Roma: a scuola si insegna l’Arabo ai bambini, per integrarli – VIDEO

Alla scuola elementare “Di Donato”, istituto comprensivo Manin, a Roma, si insegna l’arabo ai bambini. Un’ottanta gli alunni. Sarebbero, usiamo il condizionale, tutti figli di immigrati che vogliono integrare i loro figli insegnando loro la grammatica araba, che altrimenti non potrebbero apprendere a casa. Mentre sembra scampato il pericolo ius soli, un altro esempio di Read more

POST

“COSÌ IN SETTE ABBIAMO STUPRATO UNA VERGINE” ARABO SI VANTA IN VIDEO DELLA VIOLENZA #LURIDOPORCO

Un video tremendo e agghiacciante sta facendo il giro del web. Il filmato mostra un uomo dai chiari tratti arabi che orgoglioso si vanta di come lui, e un gruppo di sei persone, abbia stuprato una ragazza vergine. Dopo gli stupri di Colonia e le violenze che si susseguono da parte dei migranti ai danni Read more

POST

E POI LA PROVINCIA S’INCHINA ALL’ISLAM: AULE GRATIS PER INSEGNARE L’ARABO (ISLAMIZZAZIONE?)

Una lingua identifica un Popolo. E i musulmani, oggi più che mai, hanno paura di perdere la propria identità. I giovani islamici non possono assolutamente correre il rischio di pensare o agire all’occidentale. Devono restare saldi alle proprie tradizioni. Alla propria cultura. Devono parlare prima l’arabo e, poi, le altre lingue. Non lo possono dimenticare. Read more

POST

SASSARI, IL CARCERE DEI TERRORISTI ISLAMICI IN CUI NESSUN AGENTE CAPISCE L’ARABO

Nella quarta puntata della serie prodotta da Repubblica Tv e Visualdesk in collaborazione con l’Associazione Antigone, “Prigioni d’Italia” entra all’interno del carcere di Sassari dove sono detenute persone accusate di terrorismo islamico. Nella sezione di alta sicurezza, i presunti terroristi sono isolati dagli altri detenuti, anche quelli di religione musulmana, e sottoposti a rigidi controlli. Read more

POST

“MURO DEL PIANTO È ARABO” CITTADINI IN PROTESTA DAVANTI AL PALAZZO DELL’UNESCO

Il monte del Tempio, a Gerusalemme, da sempre è sacro per ebrei, cristiani e musulmani. Ognuna delle tre fedi monoteiste ha un motivo diverso per considerarlo tale. Del tempio ebraico dopo le distruzioni dei Romani resta solo il basamento, quello che oggi viene chiamato “Muro del Pianto”. Gli ebrei si recano in preghiera alla base di Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: