POST

MATTARELLA PROMULGA IL NUOVO CODICE ANTIMAFIA E AVVERTE: TROPPO BLANDO… PIÙ CONFISCHE PER TUTTI!

Roma – Troppo duro, quel codice antimafia? Giustizialista? Macché. Anzi, Sergio Mattarella lo trova forse fin troppo blando, in contraddizione con le direttive europee e sicuramente da ritoccare «in tempi brevi». Il presidente firma comunque la legge perché, spiega, non ci sono clamorosi «profili di incostituzionalità», però, siccome riscontra dei passi «critici», scrive una lettera Read more

POST

Anche l’Antimafia ruba: beccati con le mani nel sacco

Tutte le associazioni che si basano sull’ANTI, finiscono per essere baracconi che parassitano i contribuenti. E non servono a sconfiggere quello a cui si contrappongono, perché la loro esistenza dipende proprio dal fatto che questo sia pericoloso. Perché esiste la Cultura, non la ‘cultura dell’anti-qualcosa’. Beni per 75 mila euro sono stati sequestrati dalla Guardia Read more

POST

Magistrato Direzione Antimafia condannato per le false presenze all’Università

CRONACA sabato, 1, luglio, 2017 di Paolo Salvatore Orrù “La condanna di un magistrato della Repubblica Italiana è sempre una notizia. Lo è ancor di più, però, se non si parla di un magistrato qualunque, ma di un togato che, prima di essere travolto dallo scandalo, aveva una carriera lanciatissima”, ha scritto il direttore del Read more

POST

Truffa e peculato, arrestata presidente Associazione antiracket Salento

CRONACA, NEWS venerdì, 12, maggio, 2017 Italia, un Paese senza speranza: è stata arrestata Maria Antonietta Gualtieri, leccese, 62 anni, presidente dell’Associazione antiracket Salento. La donna – arrestata dai finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria – è ritenuta responsabile di truffa aggravata, peculato e frode nella percezione di fondi pubblici destinati alle vittime del racket Read more

POST

Mafia, Mattarella: “azzerare le zone grigie, quelle della complicità”

NEWS, POLITICA domenica, 19, marzo, 2017 LOCRI (REGGIO CALABRIA), 19 MAR – “I mafiosi non conoscono pietà né umanità. Non hanno alcun senso dell’onore, non del coraggio. I loro sicari colpiscono, con viltà, persone inermi e disarmate. Tra le vittime delle mafie non ci sono soltanto coloro che le hanno contrastate, consapevoli del pericolo cui Read more

POST

Il parroco di Scampia attacca Saviano: “Ci hai stancato, l’antimafia a tavolino non serve”

Don Aniello Manganiello, già parroco di Scampia, contro Roberto Saviano. “Riconosco a Saviano –dice il sacerdote- il merito di aver raccontato in modo sistematico e chiaro le attività criminali che infestano la Campania, ma ha sempre ignorato il bene che comunque esiste nelle nostre terre. L’opinione pubblica preferisce le storie che aumentano l’adrenalina, le trame Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: