POST

PUSHER AFRICANI SUBITO RILASCIATI… DONZELLI: “DEVONO SCONTARE LA PENA IN MAROCCO”

“Per me dovevano finire in galera in Marocco e non rimettere più piede in Italia”. Giovanni Donzelli, neoeletto deputato di Fratelli d’Italia, non ha dubbi: i tre marocchini pregiudicati arrestati per spaccio di droga in uno stabile occupato abusivamente nell’area industriale “Candeli” di Prato non dovevano essere rilasciati. “Il Tribunale di Prato invece li ha rilasciati Read more

POST

CASALINGHE ITALIANE A CACCIA DI AFRICANI PER FAR….

A Padova è scoppiato uno scandalo a luci rosse. Nella zona della stazione ferroviaria orde di donne vanno a caccia di amanti africani, perlopiù ragazzi senegalesi disposti a tutto per una spesa al supermercato. “I ragazzi senegalesi si posizionano, quasi sempre, tra via Cairoli e corso del Popolo. Ad adescarli sono signore di mezza età”, racconta al Gazzettino un commerciante di piazzale della Stazione. Read more

POST

ISRAELE CACCIA VIA GLI AFRICANI E… L’ITALIA È PRONTA A PRENDERLI

Ne partiranno “almeno 16.250” e andranno “verso Paesi occidentali, mentre lo Stato di Israele regolarizzerà lo status di quelli che rimarranno”. C’è questo nell’accordo raggiunto tra Tel Aviv e l’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa dei rifugiati, con il quale si annuncia la partenza e la rilocazione di un grande numero di profughi arrivati Read more

POST

PIACENZA: AFRICANI CHIEDONO AL PREFETTO 2000 EURO AL MESE… (Ma va là!)

Da ItaliaOggi: “Un gruppo di delegati africani è stato ricevuto dal prefetto di Piacenza per discutere dei loro problemi. La delegazione appena uscita dall’incontro è stata subito intervistata dalle troupe delle tv locali, alle quali ha parlato un capo delegazione che sembrava Di Maio, tanto era educato, ben vestito, con un italiano non perfetto ma Read more

POST

ANNA BONO: “SÌ, C’È UN ABISSO TRA NOI E GLI AFRICANI. L’OCCIDENTE HA UNA CULTURA SUPERIORE”

«Il dibattito sull’esistenza di razze lo lascerei all’accademia, non è certo la sostituzione etnica il problema, ma la coesistenza di comunità diverse per cultura e tradizioni. Sarebbe utile, per capire, rileggere alcuni testi da tempo accantonati come politicamente scorretti, perché dimostrano la superiorità culturale dell’Occidente, di civiltà, non razziale». Per Anna Bono, già ricercatrice in Read more

POST

VATICANO, LA FRONDA AFRICANA ATTACCA BERGOGLIO: “TUTTO QUESTO DEVE FINIRE”

Ogni giorno, in Vaticano, una grana per Papa Francesco. Ora, le grane arrivano addirittura dall’Africa, dove i più importanti prelati locali, come sottolinea Il Tempo, fanno a gara “a chi la spara più grossa” per frenare l’emigrazione di massa che sta lentamente spopolando il continente. Insomma, i vescovi africani contro il Pontefice, il quale nell’omelia di Natale ha predicato a Read more

POST

ORDE DI AFRICANI TENGONO IN OSTAGGIO TRENTO: RUBANO ANCHE I VESTITI DEI DEFUNTI

Sabato scorso i carabinieri di Trento avevano arrestato un tunisino mentre tentava di rubare i vestiti di un defunto, dentro la camera mortuaria dell’ospedale Santa Chiara, dopo aver minacciato i parenti che stavano vegliando la salma del loro caro. I militari dell’Arma erano intervenuti dopo che l’extracomunitario si era introdotta all’interno della struttura mentre i congiunti del Read more

POST

LA PRESIDENTA VUOLE I MIGRANTI AFRICANI E TORNA ALLA CARICA #STOPINVASIONE #NOIUSSOLI

Bisogna «creare accessi regolari, flussi regolari di migrazione».  Laura Boldrini torna alla carica sui migranti in occasione di un incontro con i rappresentanti del governo nigeriano. L’idea della presidente della Camera è quella di raccogliere i migranti direttamente a casa loro, in Africa. Boldrini: “I migranti non vanno respinti” «Non si possono – dice la Boldrini Read more

POST

LITE TRA AFRICANI IN CENTRO ”ACCOGLIENZA”, STACCATA A MORSI UNA FALANGE DELLA MANO DESTRA… Integrazione?

Stacca con un morso una falange del mignolo della mano destra ad un altro ospite di un centro di accoglienza. E’ quanto accaduto ieri sera a Collina, localita’ del Pistoiese, in un centro di accoglienza straordinario che ospita diversi richiedenti asilo. Per motivi non ancora chiariti e’ scoppiato un litigio fra un 23enne del Gambia Read more

POST

GUARDIA COSTIERA LIBICA: “E’ COLPA DELLA NAVE SEA-WATCH LA MORTE PER ANNEGAMENTO DI 5 AFRICANI”

LIBIA – La Guardia costiera libica respinge le accuse rivolte dall’organizzazione non governativa tedesca Sea-Watch di aver provocato l’annegamento di cinque migranti nel Mediterraneo per i “suoi comportamenti violenti”. Il colonnello Abu Ajila Abdel Bari, capo della prima squadra della Guardia costiera, sostiene invece che i migranti siano annegati “a causa della Ong che ha Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: