Catania: sindaco Pd vuole negare attracco a nave di Generazione identitaria

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

C- Star, già ribattezzata nave nera, è l’imbarcazione noleggiata dal movimento Generazione Identitaria che intende riportare sulle coste africane i migranti che tentano la traversata verso la Sicilia.

Ieri, intervenendo a SkyTg24, il portavoce italiano di Gd, Lorenzo Fiato ha detto che per la prossima settimana è previsto l’arrivo della nave a Catania che punta ‘denunciare l’attività illecita delle navi delle Ong’.

L’imbarcazione è stata noleggiata per 60mila euro da un simpatizzante britannico e per 2-3 settimane sarà in acque internazionali per un ‘operazione dal nome eloquente: Defend Europe. Sull’iniziativa non mancano le polemiche e sono in tanti ad avere chiesto alle autorità di non far attraccare la nave al porto di Catania.

Al coro – scrive catania.blogsicilia.it –  si è unito anche il sindaco Enzo Bianco:

“Su quel natante ci sono persone non gradite – tuona – e non mancherò di chiedere alle Autorità di pubblica sicurezza di impedire per ragioni di ordine pubblico l’attracco nel nostro porto. Lo considero molto pericoloso”.

“Questa ‘missione’ – ha aggiunto Bianco – sembra avere l’unico scopo di alimentare conflitti da parte di chi ha interesse a spargere benzina sul fuoco”.

“A Catania, in Sicilia, una terra in cui in ogni famiglia ci sono state storie d’emigrazione – ha evidenziato- in questi anni abbiamo accolto migliaia di disperati in fuga dalla guerra e dalla fame, persone salvate dalla morte dalle navi europee nel Mediterraneo e che spesso hanno perduto uno o più familiari attraversando il mare”.

Per Bianco infine, “parlare di ‘difesa dell’Europa’ non è solo demagogico e strumentale, è indegno”.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!