Casa dei sordomuti trasformata in centro profughi, cittadini tentano di incendiarla – FOTO

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

La casa dei sordomuti di Roncone, Trento, trasformata da più di un anno in centro di accoglienza per fancazzisti, dove vivono 17 finti profughi, ha subito un attentato incendiario.

L’innesco delle fiamme ha avuto luogo davanti alla porta d’entrata della struttura che è stata cosparsa di Benzina. Subito lo zerbino ha preso fuoco. Solo per puro caso un uomo, che abita di fronte alla casa di proprietà della fondazione sordomuti di Trento, ha visto le fiamme e ha allertato i vigili del fuoco.

17500323_10212753229369678_1381415448_o_0

VERIFICA LA NOTIZIAVERIFICA LA NOTIZIA17499723_10212753216249350_656420677_oSull’episodio indagano i carabinieri di Storo in collaborazione con il nucleo investigativo di Trento. All’interno dello stabile di tre piani tutti dormivano. Non c’è stato nessun ferito.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!