BOLOGNA, QUINDICENNE RAPINATO ALLA MONTAGNOLA DA MAGREBINI ARMATI DI COLTELLO

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

Uno studente 15enne è stato minacciato e rapinato di portafogli e cellulare, da due stranieri che lo hanno aggredito mentre andava a scuola.

È successo poco prima delle 8 di venerdì mattina sulla scalinata del Pincio, a ridosso del famigerato parco della Montagnola di Bologna, il bivacco prediletto della criminalità extracomunitaria.

“Se non ci dai tutto ti buchiamo” è la minaccia che si è sentita rivolgere da due sconosciuti, molto giovani e descritti come magrebini.

Entrambi erano armati: uno gli ha puntato un coltello alla gola, l’altro a un fianco. Il ragazzino ha consegnato cellulare e portafogli, con dentro 140 euro, e i due sono fuggiti, senza provocargli lesioni.

Ha poi raggiunto a piedi la scuola, l’istituto ‘Sabin’ di via Matteotti e da lì ha chiamato la Polizia che ha avviato le indagini.

Fonte: qui

L’articolo BOLOGNA, QUINDICENNE RAPINATO ALLA MONTAGNOLA DA MAGREBINI ARMATI DI COLTELLO sembra essere il primo su Piovegovernoladro.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!