BERLUSCONI RISPONDE A DI MAIO: “MINACCIA LE MIE TV? ROBA DA ESPROPRIO PROLETARIO”

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

Ci risiamo con l’antiberlusconismo. Il Movimento 5 Stelle non si smentisce e continua a vivere l’ossessione nei confronti di Silvio Berlusconi.

Dopo i veti adesso è la volta dell’oscurantismo. Di cosa? Delle tv del leader di Forza Italia. “Dovremmo lavorare sulla Rai ma anche sulle tv private. Fa specie vedere che Berlusconi utilizzi tv e giornale per mandare velate minacce a Salvini, qualora decidesse di sganciarsi. È arrivato il momento di metter mano a questo conflitto d’interessi e di dire che un politico non può essere proprietario di mezzi di informazione”, ha tuonato Luigi Di Maio.

Il grillino, visto l’accordo che sta cercando di mettere in pratica col Pd, usa un tema caro alla sinistra per strizzare l’occhio ai democrat e per attaccare l’avversario di sempre. Ma la risposta di Silvio Berlusconi è arrivata a stretto giro di posta. “Di Maio su Mediaset ha usato un linguaggio preoccupante. Si vuole toccare l’avversario sulla libertà privata e sul patrimonio. È cosa da anni ’70, da esproprio proletario”, ha ribattutto il leader di Forza Italia nel corso di un incontro a Udine. Che poi ha aggiunto: “Se c’è un movimento che dovrebbe stare zitto è il M5S che appartiene a un professionista della comunicazione mai votato da nessuno e le cui finalità sono sconosciute”.

Il leader azzurro poi ha rincarato la dose: “Mi sembra una cosa molto grave attaccare un’azienda di comunicazione come Mediaset, patrimonio di tutti e quotata in borsa, che vive dell’ascolto dei cittadini. Non c’è possibilità che una tv commerciale prenda partito perché eliminerebbe dalla sua audience tutti gli altri. Escludo che i miei collaboratori possano lanciare dei messaggi di parte. Anzi, io mi lamento di come siano generosi sempre con tutti e meno con noi, anche se non voglio sia una tv partigiana. Come ho detto, tutti sanno che la tv vive di ascolti, non sarebbe possibile. Mediaset è per tutti. Non c’è mai stata una serie di trasmissioni che si ricordi in cui Mediaset scese in campo contro i miei avversari politici”.

Fonte: qui

L’articolo BERLUSCONI RISPONDE A DI MAIO: “MINACCIA LE MIE TV? ROBA DA ESPROPRIO PROLETARIO” sembra essere il primo su Piovegovernoladro.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!