APPROVATO IL REATO DI TORTURA, CLAMOROSA REAZIONE DELLA POLIZIA (SAP): UNA PAGINATA SU “LIBERO” E “IL TEMPO”

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

La Camera ha approvato, in via definitiva, il ddl che ha introdotto il reato di tortura nell’ordinamento italiano: 198 i sì, 35 i contrari, 104 gli astenuti (tra questi, M5s, Sinistra Italiana e Mdp). Dopo oltre quattro anni, dunque, uno dei più controversi disegni di legge è stato approvato: ora, i poliziotti, rischiano fino a 12 anni di carcere.

E a criticare l’approvazione del ddl, contro il quale da tempo si battono le forze dell’ordine, alla vigilia su Libero e oggi su Il Tempo è apparsa una paginata pubblicitaria del Sap, il sindacato autonomo di polizia, non nuovo a queste iniziative. La pubblicità è quella che potete vedere nella foto: “Tortura per brava gente”.

Esplicito il pensiero del Sap: “Una legge è come una bottiglia…potrebbe contenere del buon vino…in realtà poi vi è metanolo”. Secondo il Sap, “la legge sul reato di tortura è un pessimo groviglio giuridico” poiché “così come strutturato non reprime i comportamenti di tortura ma punta solo a delegittimare le Forze dell’ordine”. Secondo il sindacato, che chiede “che siano puniti severamente i comportamenti di tortura”, quello appena approvato è “un manifesto ideologico contro le forze di Polizia”.

Fonte: qui

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!