AMMAZZA IL CANE E VIENE CONDANNATO A 4 MESI DI CARCERE: “L’HO SGOZZATO PERCHÉ ERO SOTTO STRESS” (MA va là!)

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

Questa mattina il Tribunale di Ivrea ha condannato a 4 mesi di reclusione un uomo di 47 anni, Massimiliano Mondino, per avere preso a martellate e sgozzato il suo cane.

“In quel periodo ero stressato”: queste le parole con cui il 47enne ha provato a giustificare l’uccisione del povero animale prima di essere condannato dai giudici.

“Mi spiace per quello che ho fatto”, ha dichiarato l’uomo in aula di Tribunale. Scuse tardive e inaccettabili dopo che Mondino, in un impeto di rabbia e frustrazione, aveva sfogato la sua rabbia contro l’animale di sua proprietà, un incrocio tra un pastore corso e un San Bernardo.

Il fatto risale al maggio 2014 e al momento dell’uccisione il cane aveva soltanto un anno.

L’animale è stato vittima di una ferocia inaudita. Il suo padrone, anziché trovare consolazione nell’affetto del cane, lo aveva aggredito brandendo un coltello.

Poi, dopo avergli tagliato la gola, lo aveva finito a martellate. Una fine orrenda che i giudici, a pensarci bene, non hanno punito in maniera adeguata.

In effetti la pena non sembra proporzionata alla gravità e all’efferatezza dell’animalicidio.

L’uccisione di animali, in diritto penale, è il reato previsto dall’art. 544-bis del codice penale, ai sensi del quale “chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona la morte di un animale è punito con la reclusione da 4 mesi a 2 anni“.

Significa che la corte ha inflitto all’uomo la pena minima stabilita dalla legge.

Troppo poco in funzione della crudeltà di Mondino, il quale può ritenersi soddisfatto della sentenza.

Infatti, viene spontaneo chiedersi a quale punto deve arrivare l’autore di un animalicidio per essere condannato al massimo della pena prevista dal codice penale, cioè due anni. Una pena che in ogni caso, tra modalità alternative per scontarla (arresti domiciliari e affidamento ai servizi sociali) e condizionale, non basterebbe per andare in galera.

Fonte: Qui

RESTA COLLEGATO CON NOI, SCARICA LA NOSTRA APP. (ANDROIDiOS)

OPPRE INSTALLA LA NOSTRA ESTENSIONE PER CHROME QUI

CI TROVI ANCHE SU TEELGRAM CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!