Alcune persone credono che il mondo giri solo ed esclusivamente intorno a loro? Ecco perché…

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

0

Condivisioni Totali


Sembra che alcune persone non sappiano che la terra gira intorno al sole e non attorno a loro. Non capiscono che la vita non va avanti per loro, che non sono il centro del mondo o delle persone che le circondano. Si autoproclamano infallibili, generando, con i loro comportamenti, un grande rifiuto da parte della società.

Di conseguenza, mantengono comportamenti egocentrici e ci riempiono di messaggi ed atteggiamenti che a gran voce richiedono la nostra attenzione. Sono grida talmente assordanti da assillarci e stufarci facilmente.

Litigare con una persona dagli atteggiamenti egocentrici può essere devastante sotto molti aspetti. Analizziamone insieme alcuni…

Egocentrismo: il culto eccessivo dell’Io

Ritenersi il centro del mondo e credersi più importanti degli altri ostacola la corretta evoluzione delle proprie relazioni sociali. A nessuno piace quando gli altri cercano di imporre le proprie opinioni, pensieri o interessi. Sono le persone che usano la ragione ed il criterio, quelle che non si credono superiori a nessuno che riescono a raggiungere un equilibrio volto a garantire il bene comune.

L’arroganza oscura il fatto che il benessere degli altri è tanto indispensabile come il proprio. Loro, le persone egocentriche, sono convinte di essere speciali; anzi, alle volte arrivano a incantarci con le loro personalità.

Quando però le cose non vanno come vorrebbero, allora si trasformano in mostri, in despoti disposti a fare di tutto pur di averla vinta, anche quando ciò implica approfittarsi degli altri e manipolare la gente che li circonda.

Talvolta si nascondono dietro alla tipica frase “ho un carattere molto forte”, o alla sua variante “io non ho difetti, solo che non combaciamo”. Sicuramente vi verranno in mente persone che si sono comportate in questo modo con voi.

Si autoproclamano, credendosi speciali ed infallibili, superiori agli altri. Questo atteggiamento li porterà senz’altro ad avere problemi nello stringere amicizie e nel mantenerle. A nessuno, infatti, fa bene avere accanto persone che possono pensare solo a se stesse.

Tuttavia, l’autostima non ha nulla a che vedere con l’egocentrismo: la prima implica amarsi in maniera sana e tollerante, il secondo comporta un amore vuoto, impulsivo, eccessivo e intollerante.

La gente egocentrica non si vuole bene davvero. La loro smania di proclamare a gran voce l’amor proprio, non è che un modo per distorcere la verità, ossia la bassa concezione che in realtà hanno di se stessi. È per questo che sentono il bisogno di essere sempre adulati ed ammirati.

Camminavo con mio padre quando egli si fermò in una curva e dopo un breve silenzio mi domandò:

-Oltre al cantare degli uccelli, senti qualcos’altro?

Tesi l’orecchio ed alcuni secondi dopo gli risposi:

-Sento il rumore di un carretto.

-È proprio questo -disse mio padre- è un carretto vuoto.

Domandai a mio padre:

-Come sai che è un carretto vuoto anche se non lo vediamo?

Allora mio padre rispose:

– È molto facile sapere quando un carretto è vuoto, a causa del rumore. Più è vuoto, più fa rumore.

Divenni adulto e oggi quando sento una persona che parla troppo, che interrompe la conversazione degli altri, che è inopportuna o violenta, che si dà arie per quello che possiede, che è prepotente e sottovaluta la gente, ho l’impressione di sentire la voce di mio padre che dice:

-Quanto più vuoto è il carretto, maggiore è il rumore che fa.

L’umiltà consiste nel tacere le nostre virtù e permettere agli altri di scoprirle. E ricorda che esistono persone tanto povere che l’unica cosa che possiedono è il denaro. Nessuno è tanto vuoto quanto colui che è pieno di sé.

Tipi di egocentrismo: quando il carretto è vuoto

Dalla storia e dalla cultura popolare è possibile risalire a svariate categorie di persone che si elogiano in eccesso:

  • Le star: sono quelle persone che cercano ammirazione e contemplazione.
  • Nerone: sono le persone il cui desiderio è quello di dominare e sottomettere; in altre parole, rimarcano il loro potere attraverso la massima “non fidatevi mai di nessuno”.
  • Cenerentola: sono le persone vittimistiche che fanno della loro “continua sofferenza” un’arma per ottenere l’attenzione degli altri.
  • Solitario o tartaruga: colui che fa del suo mondo un luogo di rimproveri e critiche, convinto di essere il meglio che possa capitare a chiunque.

Ma i tipi di egocentrismo sono numerosi, tanti quanti coloro che ne peccano. Tutti noi ci siamo comportati o ci comporteremo così qualche volta nella vita. È fondamentale innanzitutto rendersi consapevoli degli atteggiamenti egoisti, per poi metterli da parte. Essi danneggiano gravemente sia agli altri che noi stessi.

La cosa più importante è non dare credito e attenzioni agli atteggiamenti narcisistici, altrimenti si contribuirà ad alimentare la convinzione delle persone che si credono il centro del mondo. Come ben sappiamo, il centro dell’universo non appartiene a nessuno. (Fonte: www.lamenteemeravigliosa.it)

0

Condivisioni Totali


Loading…

Lascia il tuo commento:

commenti

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!